giovedì 16 ottobre 2014

Il mio Rösti diventa un frittaRösti...






Questo pomeriggio decido di mettermi nuovamente in gioco e di proporvi una cena per questa sera che rivisita uno dei grandi classici della cucina svizzera: Il Rösti.
Tipica pietanza nata nel Canton Zurigo, solitamente servita come accompagnamento per piatti di carne, il rösti è un disco costituito da patate grattugiate, insaporite con della cipolla, fritte e pressate durante la cottura.
La mia versione si discosta notevolmente dall’originale. Ho deciso di rielaborare il classico contorno rendendolo eventualmente anche un piatto unico. Il mio rösti si è trasformato in una sorta di frittata di patate, insaporita con del formaggio affumicato ed ovviamente il tutto tenuto insieme da un uovo.
Vi consiglio di provare anche la mia versione del piatto. Lungi da me apportare delle modifiche alla ricetta originale, ma, come al solito, mi stuzzica l’idea di proporvi una variante innovativa.

INGREDIENTI: (DOSI PER UN RÖSTI)

1 patata grande
rosmarino qb
sale fino qb
olio EVO qb
½ scalogno
50 gr scamorza affumicata
1 uovo

PREPARAZIONE:


Per prima cosa grattugiare le patate con l’apposito attrezzo dalle maglie piuttosto larghe. Salarle ed aggiungere il rosmarino. Una volta condite, lasciarle depositare l’amido in un piatto per almeno un quarto d’ora.
Sbattere l’uovo, aggiungervi la scamorza ridotta in pezzetti molto piccoli.
Scaldare in un tegame non troppo grande l’olio con lo scalogno, una volta ben rosolato, aggiungere le patate. Mantenere il fuoco vivo. Lasciarle dorare per circa quattro/cinque minuti.  Procedere la cottura continuando a pressarle con una forchetta, in modo che si uniscano per bene ed assumano la forma circolare della padella.
A questo punto aggiungere l’uovo con la scamorza  e proseguire la cottura coprendo il tegame con un coperchio.
Spegnere il fuoco solo quando la frittata risulterà ben dorata. Non è necessario girarla, lo si può fare a cottura ultimata.
Buona pietanza!!!


“La patata dà più forza quando è cotta con la scorza” Antico proverbio

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...