venerdì 9 agosto 2013

Un velo di appagante torta di mele…ricetta d’alta montagna!

Le Domeniche trascorse in moto comportano oltre che un’infinita realizzazione e riconoscimento per quanto sia possibile ottenere il piacere con le cose più semplici; determinano anche una modesta dose di languorino… per questo tornare a casa ed essere accolti da una fragrante torta appena comprata tra le valli di Pragelato ti aiuta a concludere quel pomeriggio con un ulteriore sorriso e ti  ricorda quanto sia bello coccolarsi e concedersi la compagnia di persone speciali e dolci dessert!!!



 






INGREDIENTI:

1 rotolo pasta brisè
2 mele golden
1 barattolo marmellata albicocche senza pezzi (350 gr circa)
3 cucchiai acqua per stemperare la marmellata
zucchero di canna qb

PREPARAZIONE:

Stendere la pasta brisè su di una teglia, bucherellarla con i rebbi di una forchetta.
In un piatto mescolare la marmellata insieme all’acqua in modo da ottenere una crema liscia ed omogenea da spargere come base sopra la pasta brisè. A questo punto sbucciare le mele ed ottenerne tante fettine sottili da disporre a raggiera sopra lo strato di marmellata. Ultimare il dolce con una generosa spolverata di zucchero di canna.
Cuocere nel forno ventilato e preriscaldato a 180° per 25 minuti.

"Prometto di aiutarti ad amare la vita, di trattarti sempre con tenerezza ed avere la pazienza che l'amore richiede, di parlare quando le parole sono necessarie e di restare in silenzio quando non lo sono, di accettare di non essere completamente d'accordo sulla torta di mele, di vivere nel calore del tuo cuore e considerarlo casa mia!"
Dal film “la memoria del cuore”



È ORA DEI FRIGGITELLI!!!



In parecchi anni di sperimentazioni in cucina non mi era mai capitato di imbattermi nei friggitelli…li ho sempre immaginati dei peperoni sul tono piccante, senza sapere che invece mi sbagliassi alla grande!
Talvolta la golosità di mia sorella premia, ha scoperto questo contorno ad una cena e mi ha prontamente invitata a ripetere la ricetta!
Effettivamente cucinarli richiede pochissimo tempo, oltre che nessun ingrediente aggiuntivo e la resa è sicuramente più che soddisfacente!

INGREDIENTI: (DOSI PER UNA PERSONA)

7/8 friffitelli
2 pizzichi sale fino
2 cucchiai olio evo


PREPARAZIONE:

Lavare sotto l’acqua corrente i friggitelli senza privarli della loro parte superiore.
Scaldare in una padella l’olio ed aggiungerci la verdura, coprire con un coperchio e dopo 4/5 miniuti mescolare e salare.
Ultimare la cottura per qualche secondo ancora, fino a che i friggitelli non abbiano assunto un colore brunito.
Servire caldi!

“Ho pianto per tutti i colori dei fiori e per l’attimo esatto in cui si schiudono. Ho pianto per l’azzurro del mare e per la spuma bianca, per il vento che muove i rami, per i pomeriggi silenziosi d’estate. Per la mia moka del caffè. Per la bellezza di un bicchiere di vino rosso, per il colore della frutta e per i peperoni gialli. Ho pianto a dirotto per ogni tramonto e per ogni alba, per ogni bacio dato e per ogni lacrima asciugata. Per ogni cosa bella che ritorna, per la strada verso casa la sera.”
“Un posto nel mondo” Fabio Volo

mercoledì 7 agosto 2013

Uova alla Marco


"A te che sei il mio grande amore
ed il mio amore grande
a te che hai preso la mia vita
e ne hai fatto molto di più
a te che hai dato senso al tempo
senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
ed il mio grande amore...
...a te che sei la miglior cosa che mi sia successa"

E' scontato sottolineare che quando una ricetta viene preparata dal tuo lui... la persona che magari hai aspettato da una vita e che non hai avuto paura di vivere sin dal primo istante che hai capito che quella sarebbe diventata la persona di cui non avresti più potuto fare a meno...beh, questo potrebbe essere anche il piatto più semplice del mondo, ma se cucinato apposta per te, assume tutto un altro sapore...
Quindi, nonostante la ricetta di oggi possa sembrare semplice e minimale, il significato che io le attribuisco è del piatto più appagante che abbia mai assaggiato, proprio perchè creato da quella persona così speciale ed unica per me, quella per cui attendi a spegnere il telefono la sera sperando che ti scriva un ultimo messaggio, quella che ti fa sorridere e confidare, la persona di cui ora non potrei immaginare un domani senza....

 

 INGREDIENTI: (DOSI PER DUE PERSONE)

3 uova fresche
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
50 gr prosciutto crudo (si potrebbe sostituire con il bacon)

PREPARAZIONE:

Scaldare in un ampia padella l'olio, aggiungere le uova senza preoccuparsi che queste si rompano facendo espandere il tuorlo. Cuocerle per qualche minuto fino a far solidificare anche il tuorlo. Poco prima di spegnere il fuoco aggiungervi il prosciutto spezzettato con le mani in piccoli rombi.
Terminare la cottura per qualche secondo e servire ben calde!

"Chi ha avuto la fortuna di incontrare l'amore, faccia di tutto per mantenerlo vivo, perché l'amore non invecchia. E chi non l'ha incontrato, apra il cuore alla speranza, poiché la vita è sempre una speranza d'amore."
Nicola Abbagnano


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...