martedì 14 maggio 2013

La mia rivisitazione della torta Zurigo






Spesso succede di dare per scontati dei luoghi che ci sono vicini ma che non abbiamo mai avuto il tempo di visitare; delle emozioni che non abbiamo mai avuto il coraggio di vivere o dei gusti che mai avremmo immaginato ci avrebbero potuto sorprendere…
Pinerolo per me non è così lontana ed ora che ho avuto modo di conoscere meglio il posto, mi sono fatta conquistare da quelle emozioni che erano state un po’ oppresse, mi sono lasciata sorprendere dalla frizzante sensazione di stupirsi di quanto si stia bene in un posto poco lontano da casa, ma soprattutto mi sono concessa di rivisitare un must della tradizione dolciaria di Pinerolo…la torta Zurigo! Due soffici dischi di pandispagna al cioccolato si uniscono con una dolce crema chantilly arricchita da scaglie di cioccolato e torrone, la golosità del dolce culmina con il rivestimento al cioccolato e le ciliegine al rhum ricoperte di glassa.
So bene quanto la ricetta sia ben custodita e, nemmeno lontanamente mi sogno di riprodurla.. però le sfide non sono la cosa più stimolante cui si possa ambire!? …perché poi in fondo quando si raggiunge quello che si desiderava con ottimi risultati, la soddisfazione è così esagerata…! Un grazie a Marco che sa ogni volta sorprendermi con queste chicche!







 INGREDIENTI:
(per la base)
50 gr burro
130 gr nutella
90 gr zucchero semolato
3 uova
1 pizzico sale fino
60 gr farina 00
2 cucchiaini lievito per dolci
1 bustina vanillina

(per la crema chantilly)
200 ml panna fresca da montare
40 gr zucchero a velo

(per la glassa)
100 gr zucchero a velo
2 cucchiai acqua bollente

(per il ripieno e topping)
100 gr torrone alle mandorle
200 gr cioccolato fondente a scaglie
100 gr ciliegine al liquore



PREPARAZIONE:
Per prima cosa preparare la glassa mescolando con una frusta a mano i 100 gr di zucchero a velo con due cucchiai d’acqua messa a bollire in un pentolino. Immergervi le ciliegine e lasciarle raffreddare e rapprendere in frigorifero.

Per la torta:
In un pentolino sciogliere i 50 gr di burro con 130 gr di nutella, una volta sciolti, depositarli in un contenitore ed aggiungere i 90 gr di zucchero semolato e 3 tuorli d’uovo.
A parte montare a neve i 3 albumi con un pizzico di sale. Aggiungerli al composto precedente. Aggiungere a questo punto anche i 60 gr di farina, i 2 cucchiaini di lievito e la bustina di vanillina.
Imburrare uno stampo da 19/20 cm; con della carta forno allungare le pareti per evitare che la torta fuoriesca.
Cuocere nel forno preriscaldato a 180° statici per 25 minuti. Prima di sfornarla lasciarla un po’ nel forno socchiuso.

A questo punto procedere montando la panna con i 40 gr di zucchero.
Tagliare a scaglie molto fini il cioccolato fondente e sbriciolare anche il torrone.

Una volta cotta la torta, sfornarla e lasciarla raffreddare.
Tagliarla a metà e bagnarla con qualche goccia del liquore delle ciliegie. Farcirla con i 2/3 della crema chantilly montata. Spolverizzare all’interno un po’ di scaglie di cioccolato e tutto il torrone. Richiudere la torta con il secondo disco.
Con una spatola rivestire tutta la torta (superficie e bordi inclusi)con la restante panna. Ultimare con le scaglie di cioccolato, fino a riempirla tutta. Decorare la superficie con le ciliegine glassate… che torta sarebbe senza ciliegina sopra!?








“Ogni emozione è un messaggio, il vostro compito è ascoltare…
Gary Zukav

1 commento:

  1. Se ti sei persa i risultati del nostro contest pubblicati il 15 maggio passa a dare un'occhiata

    http://www.deliziandovi.it/2013/05/risultati-contest/

    Oppure partecipa al nostro terzo contest!!

    www.deliziandovi.it

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...