giovedì 19 settembre 2013

Paste di meliga

La tradizione culinaria piemontese si fa spazio oggi per una ricetta storica che ha allietato da molti anni or sono i fine pasto di molti di noi…
I biscottini di meliga sono una preparazione tipica delle zone del cuneese. La loro particolarità, che li contraddistingue dai soliti frollini, è che l’impasto prevede una miscela tra due farine, la classica 00 con quella di mais fioretto, farina questa molto granulosa!
La resa è molto friabile.
Si usa servire queste paste secche con delle creme, come il classico e gustoso zabaione.



INGREDIENTI:
250 gr farina 00
125 gr farina di mais fioretto
1 bustina di vanillina
125 gr zucchero
1 pizzico di sale
scorza di un limone
250 gr burro freddo a pezzetti
1 uovo + 1 tuorlo

PREPARAZIONE:
Mescolare insieme nel mixer tutti gli ingredienti aggiungendo in ultimo anche l’uovo ed il tuorlo, dare una prima frullata e continuare poi manualmente.
Depositare il composto ottenuto in frigo per mezz’ora, per farlo raddensare un po’.
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno, aiutarsi eventualmente con della farina ed ottenere dei biscottini della forma desiderata. Solitamente le paste di meliga hanno una forma rettangolare oppure a coroncina (in quel caso non mettere l’impasto nel frigo, ma direttamente in una sac à poche con punta dentellata e depositare su una teglia rivestita con carta da forno le coroncine ottenute).
Cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti, fino a farle dorare.

“Il mondo incominciò con un peccato di gola”
Vostromo









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...