giovedì 16 ottobre 2014

Fior di zucca... un fior d'invenzione!

La ricetta di oggi è una di quelle pietanze, da me inventante, che abbondano così tanto di creatività che possono sorprendere in modo eclatante i più innovativi, all'opposto lasciare un po' scettici coloro i quali sono molto più attaccati al rispetto delle ricette tradizionali.
In questo caso, si tratta dei classici fiori di zucca in pastella, ma la variante che vi propongo io prevede un ripieno composto da cubetti di salame e scamorza affumicata... ecco un piatto dal gusto deciso per palati forti.
Come tutte le preparazioni fritte non può lasciare delusi... a voi l'ardua sentenza...

INGREDIENTI:

10 fiori di zucca
1 uovo
pepe nero qb
vino bianco da cucina qb
farina 00 qb
1 pizzico sale fino
10 cubetti salame 
10 cubetti scamorza affumicata
olio semi qb

PREPARAZIONE:

Per preparare i fiori di zucca rivisitati, occorre procedere con la creazione della pastella. Per cui in un ampio recipiente sbattere l'uovo, con un pizzico di pepe nero ed il sale. Aggiungere a questo punto anche il vino bianco e la farina, poca per volta, sino ad ottenere un impasto coloso, simile a quello per le crepes.
A questo punto lasciarlo riposare. Intanto lavare i fiori e privarli del pistillo interno. Riempirne ognuno con un cubetto di salame ed uno di scamorza. Passarli nella pastella e friggerli in abbondante olio di semi.
Servirli caldi e spolverizzati con un altro po' di sale fino.


"Il fiore perfetto è una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarne uno, non sarebbe una vita sprecata."
L'ultimo Samurai 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...