lunedì 22 luglio 2013

Golosa torta Mars



Ci sono dei momenti nella vita in cui ti fermi a pensare e inizi a credere che davvero la felicità sia una sensazione che prima o poi affiora ognuno di noi..e così inizi a convincerti che tutte le situazioni passate in cui si è dovuto dimostrare il carattere e la grinta, siano servite per poter poi raggiungere l’appagante sensazione della serenità e pace dei sensi conquistate con delle persone che hai sempre sperato di incontrare e che riescono a renderti i momenti trascorsi insieme come attimi da annoverare in un ampio cassetto dei ricordi che mi spinge a sperare possa essere tanto spazioso da contenerne senza fine…
Attendere l’arrivo di ogni fine settimana per condividere passioni, lunghe gite in moto, chiacchiere, confidenze e dolcezze non è descrivibile a parole… lo sperare che la fine del weekend tardi ad arrivare per poi scegliere di cenare ancora insieme e prolungare il tempo da condividere, magari allietandolo con una golosa fetta di torta non proprio leggera, ma così libidinosa proprio come questi attimi trascorsi con voi…


INGREDIENTI:

85 gr burro
6 barrette mars  
375 gr palline di cereali al riso soffiato e cioccolato


PREPARAZIONE:

Sciogliere in un tegame il burro insieme alle barrette di Mars. Una volta ottenuta una crema liscia ed omogenea aggiungervi poco per volta i cereali, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno e procedendo fino a che il composto risulti ben amalgamato e sodo.
A questo punto stendere su di una teglia rettangolare una foglio di carta forno e distribuirvi sopra l’impasto livellandolo con il cucchiaio in modo da ottenere una mattonella piatta e dello spessore di tre dita.
Fare riposare la torta in freezer per venti/trenta minuti, trascorsi i quali la si taglierà a cubotti e riporrà in frigorifero per la conservazione.

“Vorrei essere almeno la mano che ti protegge – una cosa che non ho mai saputo fare con nessuno e con te invece mi è naturale come il respiro.”
Cesare Pavese


sabato 13 luglio 2013

Orecchiette pugliesi...


Tipico formato di pasta di origine pugliese dalla caratteristica forma concava. Le orecchiette sono spesso accompagnate da un condimento vegetariano, si sposano alla perfezione con le cime di rapa.

Io personalmente uso servirle  anche con un gustoso sugo fatto con del pomodoro fresco e del profumato basilico.
Questa preparazione non prevede l’utilizzo dell’uovo nell’impasto, ma la miscela di due tipi di farine, la 00 e la semola di grano duro. In questo modo sarà più semplice ottenere la superficie ruvida che contraddistingue questo classico formato di pasta.



INGREDIENTI:
100 gr farina 00
100 gr farina di semola di grano duro
1 pizzico sale fino
120 gr acqua calda (circa)


PREPARAZIONE:
 Mescolare insieme le due farine, salarle lievemente e cominciare a versare poca acqua per volta sino ad ottenere un impasto elastico da avvolgere nella pellicola e lasciare riposare qualche minuto; un quarto d’ora è sufficiente.
A questo punto, prelevare una piccola parte di impasto e stirarla in una lunga strisciolina. Ritagliare tanti pallini di 1cm circa e con l’aiuto della punta arrotondata di un coltello rigirarli su sé stessi come mostrato nel video. Procedere ultimando tutto l’impasto.
Stendere le orecchiette su di una spianatoia e spolverarci sopra della farina di grano duro.
Lasciare seccare la pasta.



“Mi manca come il sale nella pasta. Come il ghiaccio nel vino caldo. Mi manca come lo zucchero nel caffè. Ma non glielo dirò e non lo darò a vedere.”

martedì 9 luglio 2013

Sughetto zucchine e gamberetti freschi

Ultimamente ho trovato un pò di difficoltà a stare dietro al blog per una serie di eventi positivi che mi hanno coinvolta e che hanno cambiato i miei precedenti ritmi e dato il via ad una nuova vita!
Quindi, giustificata la mia assenza che ha fatto allarmare i più assidui seguaci, oggi propongo una ricettina, consigliata durante una pausa caffè, da una mia collega sarda...le pause ti portano a pensare a qualcosa di delizioso come le persone a cui tieni, o il cibo da cucinare per loro...questi sono i nostri argomenti mattutini, pensare a chi ci sta intorno e che non vediamo l'ora di rincontrare dopo il lavoro e scambiarci qualche ricetta che possa avere la loro giusta approvazione!

INGREDIENTI: (DOSI PER 4 PERSONE)

4 zucchine di medie dimensioni
400 gr gamberetti freschi
1 scalogno
vino bonaccia qb per sfumare
sale qb
peperoncino qb
olio evo qb



PREPARAZIONE:

Fare scaldare l'olio con un pò di peperoncino, soffriggerci dentro lo scalogno fino a farlo imbiondire. Aggiungere le zucchine lavate e tagliate a rondelle, farle rosolare per qualche minuto e sfumare con il vino. Salare lievemente e proseguire la cottura delle zucchine. Una volta cotte, ma ancora croccanti, frullarne una parte dentro un mixer e riversare la crema ottenuta in padella, insieme alle altre rondelle. Aggiungere in ultimo i gamberetti e farli cuocere per pochissimi minuti.

Dal film Forrest Gump

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...