martedì 19 febbraio 2013

Pancakes guarniti con miele di castagno e noci...

Quante volte vi è capitato di assistere a scene di film dove al momento della colazione non potevano mancare sulla tavola i pancakes con lo sciroppo d'acero!?? ...Ebbene, mia sorella, da vera cinefila che si rispetti, ha passato mesi a desiderarli e richiedermeli... Alle volte diamo per scontate le persone che ci stanno accanto, senza ribadirgli la loro importanza, senza rimarcare i loro aspetti positivi, ma alle volte cogliendo solo quelli che possono sembrare i difetti... una tra le tante qualità che apprezzo di Fra è la capacità di immergersi a trecentosessanta gradi nelle vicende che legge o che vede da spettatrice in film o telefilm... vive una sorta di vita parallela che la fa avvicinare ai protagonisti ed avvicendarsi alle loro esperienze di vita quotidiana... come capita in una scena classica come quella della colazione tutti in famiglia... Forse ho sempre scherzato troppo su questo suo modo di fantasticare una vita telefilmica... ma quello che non le ho mai detto è che apprezzo profondamente è la sua genuina speranza di poter vivere realmente situazioni di serenità e condivisione come una calorosa colazione in famiglia, con le persone che più amiamo... io ho tentato di soddisfare il suo desiderio, almeno in parte!


 INGREDIENTI: (dosi per 4 persone)

200 ml latte
15 gr zucchero
6 gr lievito per dolci
25 gr burro
125 gr farina 00
2 uova
1 pizzico sale
burro qb
(per la guarnizione):
noci qb
miele di castagno qb
zucchero semolato qb

PREPARAZIONE:

Dividere i tuorli dagli albumi ed in un recipiente unire i tuorli con il latte, aggiungere anche i 25 gr di burro fuso. Mescolare energicamente con una frusta. Aggiungere al composto la farina ed il lievito setacciati ed un pizzico di sale.
A parte montare a neve non fermissima gli albumi insieme allo zucchero ed unirli delicatamente al composto.
Prendere un pentolino antiaderente del diametro di 12 cm circa, farci sciogliere una nocina di burro con la fiamma abbastanza alta e versarvi mezzo mestolo di composto, avendo l'accortezza di cuocere il pancake da entrambi i lati.
Procedere così fino ad ultimare il composto, ungendo di tanto in tanto il pentolino con un pò di burro. 
Servire i pancakes con una colata di miele, una spolverata di zucchero e qualche noce spezzata.




"Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite."
Richard Bach, Illusioni, 1977

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...