mercoledì 28 gennaio 2015

Un goloso contorno tedesco: patate e wurstel originali... grazie Jessica!

Quando ti ritrovi un'amica con una passione spropositata per le lingue, le culture altre e per un paese che da anni ormai ospita anche parte dei suoi parenti, devi davvero ritenerti una persona fortunata per poter anche tu prendere parte alle sue cene ad impronta sempre molto multiculturale...

Jessica è una persona che col tempo si è fatta scoprire, attraverso alcune chiacchiere scambiate con lei ho saputo riscontrare tramite le sue parole una persona la cui priorità è quella di ascoltare le proprie amiche e le loro esigenze. Lei nasce come una persona con una spiccata propensione verso le lingue straniere: l'inglese, il tedesco, il francese, lo spagnolo... questo, inevitabilmente, la induce ad essere attratta anche da quelle che sono le culture di questi popoli. Come accennavo poc'anzi, il fatto di avere alcuni parenti residenti in Germania, le fa esplorare spesso questa terra così ricca di sorprese ed al suo ritorno non possiamo che beneficiare tutti quanti noi amici di quelli che sono i souvenir (in questo caso gastronomici) che Jessica ha portato.

Siamo stati invitati da lei ed il suo ragazzo ad una cena tedesca, cucinata giust'appunto da loro. Il piatto forte è stato proprio quello che vi propongo quest'oggi. Una spadellata di patate scottate con la cipolla insaporite da un'abbondante dose di wurstel tedeschi, grossi, tozzi, speziati, saporiti e molto succulenti.

INGREDIENTI (DOSI PER 4 PERSONE)

1 wurstel tedesco intero (ha una forma a ferro di cavallo e sarà lungo 20 cm)
4 patate medie
1 cipolla
3 cucchiai olio evo
noce moscata qb
sale fino qb

PREPARAZIONE:

Per preparare il contorno tedesco di Jessica, occorre partire sbucciando la cipolla, tagliandola a listarelle e facendola rosolare con l'olio, con la fiamma moderata.
Una volta stufata, aggiungerci le patate tagliate a fettine non troppo spesse, farle cuocere fino a che non si saranno ammorbidite, circa 15 minuti.
In ultimo aggiungere il wurstel tagliato a dischetti sottili. Fare ultimare la cottura aggiungendo una spolverata di noce moscata e di sale.
Servire ben caldo.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...