martedì 20 gennaio 2015

Torta salata alla crema di broccoli e fiocchi di patate duchessa...

Oggi ho passato una di quelle giornate in cui l'unico mio bisogno imminente era quello di mettere in pratica la mia creatività. Ogni tanto ne sento il bisogno, per dimostrare prima di tutto a me stessa e poi anche a tutti coloro che incontrerò a fine giornata, quanto valgo.
Così mi sono inventata una nuova torta salata. Ogni invenzione richiede sempre delle piccole correzioni e modifiche, in realtà, la ricetta di oggi, essendo molto semplice, la ritengo ben riuscita e poi, dopotutto, le torte salate sono quel rimedio ottimale quando si hanno pochi ingredienti in frigo, ma che permettono di fare comunque un'ottima figura a tavola!

INGREDIENTI:

2 teste broccoli piccoli
2 cucchiai parmigiano 
sale qb
pepe nero qb
250 gr farina 00
125 gr burro 
80 gr acqua tiepida
3 patate medie
1 uovo

PREPARAZIONE:

In una pentola ho messo a bollire i broccoletti, lavati e tagliati. Li ho salati ed una volta cotti frullati con il mixer ad immersione. A questo punto vi ho aggiunto del pepe nero ed un cucchiaio di parmigiano.

Contemporaneamente, in un'altra pentola ho messo a bollire le patate in abbondante acqua, una volta cotte le ho schiacciate con l'apposito attrezzo. Ho unito ad esse anche un uovo, sale, pepe ed un cucchiaio di parmigiano.

Per l'impasto di brisè ho miscelato in un ampio contenitore la farina con un pizzico di sale, il pepe nero, il burro e l'acqua. (Questa volta ho deciso di fare un' impasto più leggero rispetto alla mia classica versione che prevede l'utilizzo dell'uovo.) Ho impastato il tutto con le mani sino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. 
Ho steso, con l'aiuto di un mattarello, la mia pasta brisè molto sottilmente. Ho avuto cura di forarla con i rebbi di una forchetta.

Vi ho spalmato sopra la crema di broccoli, livellandola con un cucchiaio.

Ho versato l'impasto di patate dentro una sàc a poche con la bocchetta dentellata ed ho ricavato la classica forma delle patate duchessa che sono state depositate su tutta la circonferenza della torta ed una al centro.

Ho cotto nel forno preriscaldato a 180° ventilati per 30 minuti.



"Lo sai perché mi piace cucinare?" "No, perché?" "Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e,  una torna a casa  e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!" (Meryl Streep – attrice americana - dal film "Julie & Julia")





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...