mercoledì 7 gennaio 2015

Crema catalana con il mio nuovo cannello!!!

Il mio Natale è stato ricco di regali prettamente connessi alla cucina.
Una vasta gamma di attrezzi che non avevo mai provato e che mi hanno sempre incuriosita: dallo "sparabiscotti", al coppapasta regolabile, la fontana di cioccolato, la sac à poche professionale e poteva per caso mancare il CANNELLO per caramellare a pennello una crema catalana??
Il mio ragazzo ha provveduto a soddisfare ogni mio desiderio, così per realizzare nell'immediato la sua voglia di vedermi ai fornelli mi sono cimentata in uno dei classici dessert che conquistano molti gustosi palati...
Le mie creme sono state impiattate nei piccoli piattini che solitamente accompagnano le tazzine da caffè, una versione creativa pur conservando il tradizionale e classico sapore!

INGREDIENTI: (DOSI PER 10 PICCOLE PORZIONI)

500 ml latte (io ho usato quello parzialmente scremato)
4 tuorli
100 gr zucchero semolato
1 limone
25 gr fecola patate

PER LA GUARNIZIONE
zucchero di canna

PREPARAZIONE:

Incominciare versando, dentro ad una tazzina, la fecola con un po' di latte freddo, mescolarli bene con una forchetta. Questo serve per farla sciogliere correttamente, evitando che si formino grumi.
Versare in un pentolino il restante latte freddo con la scorza grattugiata di un limone lavato e 50 gr di zucchero. Portare il tutto ad ebollizione e togliere dal fuoco.

In una ciotola lavorare i tuorli con gli altri 50 gr di zucchero. Aggiungere a questo composto spumoso anche la fecola sciolta nel latte. 
Unire questo composto di tuorli al latte portato precedentemente a bollore. Fare bollire per altri due minuti continuando a mescolare.

Imburrare dieci stampi da muffin e suddividere all''interno di essi la crema catalana. Una volta raffreddata, depositare in frigorifero e lasciare solidificare anche per una notte.

Appena prima di servire il dessert cospargerlo con dello zucchero di canna e con il sifone fiammeggiare per un paio di minuti sino a che non risulti ben dorato.
video

Servire calda!!!


Tratto dal film Gli Aristogatti

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...