giovedì 24 gennaio 2013

Vellutata di Patate... Crema Parmantiér!


Alzi la mano da Nord a Sud, chi in questo periodo di freddo non desideri arrivare a casa e scaldarsi con una fumante e deliziosa vellutata!?
Questa ricetta è una sorta di promessa mantenuta per Marianna, amica speciale conosciuta in Sicilia, ma ben presto diventata anche lei sorella acquisita... compagna di infinite chiacchiere, riflessioni, risate... ma anche sempre al mio fianco nei momenti più difficili!
Ogni sera Marians mi chiede cos'ho preparato per cena ed ogni sera spera di potermi immaginare con la crema Parmantier in tavola, è uno di quei piatti che la manda completamente in estasi.
Oggi, in onore di Marianna, quell'amica così speciale, lei che mi ha sempre detto "Tu ce la puoi fare!", lei del ballo improvvisato, delle foto ad ogni scorcio, lei che non ti fa pesare la distanza perchè in fondo parliamo per delle giornate intere , lei che ha sempre una parola di conforto da regalarti anche se magari internamente sente di avere molte debolezze... a Lei dedico questa ricetta!


INGREDIENTI: (per 4 persone)

300 gr patate
1/2 litro latte (meglio se intero, io uso il parzialmente scremato)
1/2 litro brodo vegetale
50 gr trito di sedano, carota e cipolla 
sale qb
pepe qb
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
(50 gr parmigiano)




 Fare imbiondire il trito con un cucchiaio d'olio. Rosolarvi le patate sbucciate e tagliate a cubetti, salare e pepare. Aggiungere il latte ed il brodo vegetale, portare ad ebollizione e fare sobbollire per 45 minuti.
Togliere dal fuoco, frullare con il frullatore ad immersione la crema ed unire l'olio rimanente ed eventualmente il parmigiano.




"Un bravo cuoco è solo uno che sa dare ogni giorno un nome diverso alla solita zuppa."

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...