sabato 26 gennaio 2013

Finto tiramisù dove il cioccolato sposa l'arancia...

Questo dessert nasce da un esperimento che ho messo in atto una Domenica mattina... è consuetudine per me avere una sorta di sveglia biologica che, anche durante il weekend, non mi fa riposare oltre una certa ora... ecco, diciamo che non si può proprio dire lo stesso di mia sorella Francesca! Le sue dormite domenicali solitamente si protraggono fino ad ora di pranzo... il che consente ad una sorella insonne come me di mettersi ai fornelli per regalarle un dolce risveglio!!!
Lo scorso fine settimana gli ingredienti in dispensa erano pochi, ma questo non ha ostacolato la mia inventiva ed il mio desiderio di regalare un dolce buongiorno alla mia dolce e oziosa sorellina!



 INGREDIENTI: (per 5 coppette)

8 savoiardi
2 arance 
1 cucchiaio marsala
4 cucciai zucchero 
1 uovo
1 pizzico sale
200 gr cioccolato al latte
(mandorle a scaglie e scorza delle arance non trattate)

PREPARAZIONE SECONDARIA:

Spremere due arance ed unire il succo ottenuto a due cucchiai di zucchero ed uno di marsala. Mettere il tutto sul fuoco fino a farlo sobbollire per qualche minuto. 
Intanto sciogliere a bagno maria il cioccolato ed in un contenitore a parte sbattere il tuorlo d'uovo con i restanti due cucchiai di zucchero, in un altro recipiente montare  a neve l'albume con un pizzico di sale. Unire l'albume al tuorlo ed anche al cioccolato fuso.
Munirsi di cinque coppette e disporre sulla base di ognuna uno strato di crema al cioccolato, proseguire con i savoiardi tagliati a misura per il bicchiere e spennellati con la bagna al marsala ed arancia, continuare con il cioccolato, altri savoiardi imbevuti e concludere con la crema al cioccolato. Ornare il dessert con delle mandorle a scaglie e qualche zest di arancia.

"La vita è come le arance, bisogna spremere il succo in tempo" - Domenico Cieri Estrada 




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...