giovedì 23 aprile 2015

Ventagli si pasta sgoglia

 La ricetta che vi propongo quest'oggi è un dolce di semplicissima esecuzione e che fa un gran effetto quando si deve portare un fine pasto a casa di amici e non si ha molto tempo a disposizione.
Vi occorre avere solo un rotolo di pasta sfoglia nel frigorifero ed i classici ingredienti da dispensa per un dessert da dieci e lode!!!

INGREDIENTI: 

1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
zucchero di canna qb
1 uovo intero









 

 PREPARAZIONE:

Per preparare i ventagli di pasta sfoglia srotolare l'impasto dal suo classico involucro. Ricavarne da esso tante sottili striscioline dello spessore di 2 centimetri e della lunghezza di 10 centimetri circa.
Procedere arrotolando un estremità della strscia, arrivando sino a metà di essa (figura 1). Procedere arrotolando l'altro lato sino a farli combaciare (figura 2). Per aiutarvi la comprensione ho riprodotto il metodo sulla carta nelle due figure che seguono:


figura 1
figura 2

A questo punto disporre i dolcetti su di una teglia rivestita con carta da forno. Spennellarli con dell'uovo sbattuto e cospargerli di zucchero di canna. Infornare e cuocere nel forno preriscaldato a 180° ventilati per 10 minuti o sino a che non risultino ben dorati.

Ventaglio

Quasi usando per sua parola
Null'altro che un battito al cielo,
Il futuro verso s'invola
Dall'avorio che in sé lo cela.
Ala piano corra all'orecchio
Questo ventaglio se esso è
Quello per cui qualche specchio
Risplendette dietro di te
Chiaro (dove ritorna a scendere
Inseguita in ogni frammento
Un po' d'invisibile cenere
Unica a rendermi lamento)
Ed appaia uguale domani
Tra quelle tue agili mani.
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-d-autore/poesia-19331>

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...