giovedì 13 giugno 2013

Torta di Pane








Questo dolce nasce come classico esempio di ricetta del riciclo di quegli ingredienti che per non essere sprecati vengono riutilizzati come supporto per qualche altra creazione…
Quest’oggi ho trovato in dispensa mezzo pacco di pane da tramezzini che avevo utilizzato qualche giorno fa, è un’ovvietà dire che il pane lasciato in un luogo asciutto per un periodo di tempo piuttosto moderato assuma una consistenza non più mangiabile.. perché non mischiarlo con dello zucchero, uova e del buon cacao che non viene mai disdegnato!? Il dolce è presto fatto…!











INGREDIENTI: (PER UNO STAMPO DEL DIAMETRO DI 20 CM)


180 gr pane da tramezzini
70 gr fette biscottate
300 gr latte caldo
6 cucchiai zucchero
3 cucchiai colmi cacao amaro
1 uovo
1 pesca
zucchero a velo qb
zucchero di canna qb
qualche fiocchetto di burro

PREPARAZIONE:

In un ampio recipiente spezzetta il pane insieme alle fette biscottate e versaci il latte scaldato, in modo che mescolando con le mani si ottenga una poltiglia ben amalgamata.
A questo punto aggiungi lo zucchero ed il cacao e comincia a mescolare con un cucchiaio. In ultimo unire all’impasto l’uovo e la pesca sbucciata e tagliata a dadini. Mescolare il tutto delicatamente con un cucchiaio di legno.
Imburrare la tortiera, riempirla con l’impasto ed arricchirlo con una generosa manciata di zucchero di canna e qualche fiocchetto di burro. Infornare e cuocere nel forno preriscaldato a 180° venitlati per 35 minuti.
Cospargere con lo zucchero a velo ed una volta raffreddata tagliare a cubotti.



“I Maya credevano che il cacao avesse il potere di liberare desideri nascosti e di svelare il destino.”
Chocolat



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...