martedì 11 giugno 2013

Filetto di manzo al pepe nero e sale rosa







“La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.”
Charles Bukowski

Questo è il filo conduttore che guida il mio modo d’essere, quello che apprezzo negli altri e quello che desidero contraddistingua ogni mia creazione… ogni preparazione, come può essere un piatto in cucina, non deve necessariamente richiedere tanto per essere succulento… quello che mi sorprende ancora di più però è scoprire quanto i miei gusti, se ben educati come sta accadendo, si stiano rendendo più affini ad ingredienti che mi riescono ad appagare in modo evidente, questo mi da grande soddisfazione, così come un buon piatto di carne, se cucinata con la più spontanea delle semplicità e tanto coinvolgimento, riesce a fare…


INGREDIENTI: (PER DUE PERSONE)

400 gr filetto di manzo
misto di pepi dal mondo (nero, bianco, verde e rosa) qb
sale rosa dell’Himalaya qb
1 noce burro

PREPARAZIONE:

Questa preparazione non prevede molto tempo, ma solo alcune accortezze.
Per ottenere una fettina di carne più succulenta e poco secca farsi tagliare dal macellaio due fette abbastanza spesse.
Provvedere al tritare il misto del pepe depositandone una certa quantità dentro della carta assorbente e battendolo con il batticarne. A questo punto disporne piccole quantità sulla carne e togliere quello in eccesso.
Fare sciogliere una noce di burro in un tegame e depositarvi sopra le fettine, salare con un po’ di sale rosa, ma ultimare la salatura a carne cotta.
Fare cuocere la carne massimo due minuti per parte e servire ben fumante.




"Sono le cose più semplici a darmi delle idee. Un piatto in cui un contadino mangia la sua minestra, l'amo molto più dei piatti ridicolmente preziosi dei ricchi."

Joan Mirò

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...