domenica 27 dicembre 2015

Vellutata di zucca e patate con crostini

Un'altra leggera ricetta è in arrivo.
Nei giorni scorsi ho accumulato le foto delle mie preparazione ed oggi, a conclusione di queste feste, ma soprattutto mangiate abbondanti, non potevo che proporvi un piatto depurativo e rigenerante.
La vellutata di zucca e patate è un primo piatto che soddisfa il palato, non fa venire sensi di colpa e soprattutto la sua riuscita è sempre più che assicurata.
Provare per credere!

INGREDIENTI: (DOSI PER TRE PERSONE)

3 patate medie
400 gr zucca già pulita
1/2 litro acqua
1 dado vegetale
1/2 litro latte parzialmente scremato (io ho usato quello di soia)
olio evo qb
crostini di pane fatt in casa
qualche goccia di panna da cucina
pepe qb
scalogno qb

PREPARAZIONE:

Tritare lo scalogno e fare un soffritto con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva ed una spolverata di pepe nero.
Una volta ben rosolato, aggiungere le patate, sbucciate, lavate e tagliate a cubetti. Dopo un paio di minuti aggiungere anche la zucca a tocchetti ed insieme mezzo litro di acqua naturale, un dado intero e mezzo litro di latte.
Mescolare bene il tutto con un cucchiaio di legno. 

Lasciare cuocere per 40 minuti mescolando ogni tanto.

Trascorsi i 40 minuti spegnere il fuoco e frullare con il mixer ad immersione.

Impiattare, condire con un filo d'olio, una spolverata di pepe, i crostini ed in ultimo qualche goccia di panna da cucina.

Gustare ben calda.






Ciò che simboleggia meglio la vanità di tutte le cose, fama letteraria compresa, è il fiore di zucca: dura appena lo spazio di un giorno, poi appassisce e muore.
Anacleto Verrecchia, Rapsodia viennese, 2003

1 commento:

  1. Ma sai che abbiamo lo stesso menù? ovvero io l'ho preparata per stasera la crema di zucca è sul fuoco :-) che buona che è vero? brava bella consistenza

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...